Laser e sorgenti luminose intense: sicurezza ed organizzazione prima di tutto.

Laser_sicurezza ed organizzazione

Il dr. M. Dal Canton ha pubblicato un capitolo, nella sezione Laser del nuovo  libro” Technology in Practical Dermatology” – Springer (2020)   su come impiegare  in sicurezza un laser medicale  o un sorgente luminosa intensa (IPL o LED)  in sicurezza  per il paziente, per l’operatore, per gli assistenti.

Il tema non è affatto scontato, essendo previsti, per le strutture sanitarie che ospitano ed impiegano questo tipo di tecnologie, criteri  normativi che coinvolgono aspetti strutturali, impiantistici, tecnologici ed organizzativi specifici, che implicano anche la formazione del personale addetto, programmi di misurazione e manutenzione  preventiva e  verifiche di funzionalità delle apparecchiature da parte di  figure professionali  con apposite competenze.

Tutti questi criteri di sicurezza non sono impliciti ed inclusi  nell’acquisto di una  sorgente laser  o policromatica medicale, ma devono essere implementati dall’utilizzatore nella propria struttura, applicati regolarmente e periodicamente rivalutati, al fine di garantire l’effettiva  funzionalità ed  efficace  impiego  in  piena sicurezza di ogni piattaforma durante tutto l’arco della sua esistenza.

Presso Qderm, possiamo  certificare una attenzione costante  all’impiego  in sicurezza delle  alte tecnologie, alle misure delle energie erogate, alla protezione negli ambienti di lavoro per gli utenti e per il personale.

 

 

Condividi:

Altri articoli

SIDCO

Il dr. M. Dal Canton Presidente SIDCO

  Il dr. Marco Dal Canton è stato eletto Presidente della Società Italiana di Dermatologia Chirurgica, Oncologica, Correttiva ed Estetica (SIDCO) per il biennio 2020-2022.