Qderm, benessere degli utenti e prevenzione: nuovo sistema addizionale di purificazione dell’aria negli ambienti e negli ambulatori, con efficacia testata contro il CoVid19.

Nell’ambito del miglioramento continuo delle condizioni di igiene e prevenzione negli ambienti dell’ambulatorio,  e con il fine di migliorare ulteriormente  le misure di prevenzione di possibili contaminazioni da CoVid2-19,  oltre a tutte le misure  tecniche (intensificazione  delle misure di sanificazione ambientale ed individuale) e procedurali (regolamentazione  e limitazione degli accessi degli utenti, questionari anamnestici, autocertificazione, misurazione temperatura,  vestizione protettiva, social distancing)  ad oggi implementate, Qderm si è dotata di un moderno dispositivo  di  sanificazione dell’aria  prelevata dall’esterno  tramite un processo di ionizzazione dell’aria canalizzata negli ambulatori e negli ambienti comuni della struttura sanitaria.

Si tratta di un  dispositivo di sanificazione dell’aria di alto livello di nuova concezione, aggiuntivo rispetto ai sistemi di trattamento e sanificazione dell’aria già  in funzione nella struttura.

A differenza di un normale impianto di aria condizionata,  che presenta molteplici criticità per quanti riguarda la sicurezza microbiologica,  questa struttura sanitaria è stata progettata con  un  sistema di trattamento e purificazione dell’aria, differenziato nei vari ambienti della struttura.

Il nuovo dispositivo addizionale di ionizzazione dell’aria (Jonix inside) è stato installato nelle condotte di aerazione,  promuove la formazione controllata di particolari specie elettricamente cariche nell’aria attraverso un campo elettrostatico.

Quest’ultimo simula un naturale processo che normalmente avviene in natura  attraverso le radiazioni solari, meccanicamente o mediante altri fenomeni fisici. La decontaminazione dell’aria che passa nelle condotte di aerazione è  indotto da PLASMA NON TERMICO (NTP),  o gas plasma freddo (tecnologia NTP-Non Thermal Plasma), fenomeno fisico generato a temperatura ambiente, ovvero  in assenza  di calore.

Il nuovo sistema  di ionizzazione  al plasma non termico  (NTP) agisce sull’ aria canalizzata,  filtrata ed immessa da apparecchiatura dotata di filtri G4 (sec. norma EN 779) negli ambienti comuni (sala attesa, corridoio, servizi)  e negli ambulatori esterni alla zona chirurgica, quanto sull’aria  immessa negli ambienti della sala operatoria, con elevata frequenza di ricambi, pressioni positive e flussi turbolenti,  generati da  apparecchiatura  dedicata, dotata  di  pacco filtri “assoluti” HEPA – H13 (con efficienza filtrante del 99,95%  sec, norma EN 1822:2019),  i quali minimizzano la carica microbica  e virale.

Il plasma è un gas ionizzato costituito da varie particelle caricate elettricamente: ioni, atomi, molecole di origine organica e chimica che scontrandosi tra loro producono specie ossidanti.
È considerato il processo più sicuro ed efficace per scomporre le sostanze inquinanti e per eliminare microrganismi contaminanti.

Le particolari specie ioniche prodotte sono dimostrate essere particolarmente efficaci come agenti sanificanti in aria e sulle superfici, inoltre sono storicamente e scientificamente provate essere benefiche sulle persone, specialmente quelle a carica elettrica negativa (ossia quelle derivanti da singole o piccoli gruppi di molecole che ricevono un elettrone).

All’interno del  dispositivo installato nelle condotte di aerazione,  vengono utilizzate unità ionizzanti  caratterizzate da un’alta efficienza e selettività: non producono alcun aumento sensibile di sottoprodotti indesiderati,  come ozono o composto nitrosi in quantità irritanti o tossiche.

La generazione di plasma non termico nelle condotte di aerazione  impedisce la formazione di contaminanti chimici e biologici, (muffe, batteri e legionella) dalle superfici interne e dall’aria in transito. Inoltre la sanificazione avviene in modo continuativo impedendo così che i depositi di polveri divengano il substrato ideale per lo sviluppo di muffe e batteri.

 

Il dispositivo Jonix inside è risultato  efficace contro il virus  COVID2-19  in test eseguiti dall’Università di Padova. Il Dipartimento di Medicina Molecolare, diretto dal prof. Andrea Crisanti, ha sottoposto la tecnologia Non Thermal Plasma presente nei dispositivi Jonix a test di laboratorio per verificarne l’attività virucida.

I risultati ottenuti mostrano che la tecnologia Non Thermal Plasma presenta una efficace attività antivirale nei confronti di SARS-CoV-2 (il cosiddetto Covid-19), con un abbattimento della carica virale pari al 99,9999%. (info: https://jonixair.com/certificazioni).

 

 

La Commissione Europea, nell’ambito del Programma di ricerca e innovazione 2014-2020, ha rilasciato  il Seal of Excellence (certificato di eccellenza) per l’alta qualità del progetto “JONIX AirPlasma” e la Commissione Europea, nell’ambito del Programma di ricerca e innovazione 2014-2020, ha rilasciato a Jonix un certificato di eccellenza per l’alta qualità del progetto ed è stata riconosciuta l’altissima qualità della proposta della tecnologia NTP Non Thermal Plasma per la sanificazione dell’aria e la salubrità degli ambienti indoor.

 

 

Condividi:

Altri articoli

SIDCO

Il dr. M. Dal Canton Presidente SIDCO

  Il dr. Marco Dal Canton è stato eletto Presidente della Società Italiana di Dermatologia Chirurgica, Oncologica, Correttiva ed Estetica (SIDCO) per il biennio 2020-2022.